Jovanotti (Lorenzo Cherubini)

 
Nella rete non c'è notte e non c'è giorno, non c'è alto e non c'è basso, non c'è corpo e non c'è calligrafia, c'è solo il bit, che viaggia e che prende la forma che gli vogliamo dare. 
---------------------------------------- 
Sentire il corpo, ascoltarlo, muoversi, sentirne i lamenti e scoprine i punti forti, sentirsi con il corpo dentro il paesaggio e confondere la fatica della pedalata con la fatica della terra che gira su se stessa e poi intorno al sole fino a girare come se fosse un anello della concatenazione dei satelliti e delle stelle degli elettroni e dei nuclei e scoprire nel movimento rotondo la chiave del movimento in avanti.
----------------------------------------
La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare.
----------------------------------------
Internet non è solo un veicolo, è una forma di cultura. La rete è innanzitutto un concetto filosofico.
 ----------------------------------------
La mia è sempre di più la lingua dei viaggiatori e chi decide di ascoltarmi deve sapere che io sono uno che racconta mondi che ha visto e mondi che vuole vedere, e che non conosco a fondo la lingua del posto, la lingua degli stanziali, strimpello strumenti e parlo male diverse lingue e di volta in volta ho bisogno di musicisti e di interpreti per metter su le tende nel luogo e restare finché non mi riprende il senso di irrequietezza che mi porta a fare di nuovo i bagagli e partire.
----------------------------------------
Il mondo non ci sta guardando, il mondo Si sta guardando! (da "Live8")

----------------------------------------
Vedo gli occhi di una donna che mi ama e non sento più bisogno di soffrire.
----------------------------------------
Il nostro amore immenso che non puoi raccontare e che da fuori sembrerà normale.
----------------------------------------
Gli occhi non sanno vedere quello che il cuore vede
La mente non può sapere quello che il cuore sa
l'orecchio non può sentire quello che il cuore sente
Le mani non sanno dare quello che il cuore da...
----------------------------------------
Vorrei che questa pagina tornasse bianca, per scriverci ti amo, punto.
----------------------------------------
La foto della scuola non mi assomiglia più ma i miei difetti sono tutti intatti. E ogni cicatrice è un'autografo di Dio nessuno potrà vivere la mia vita al posto mio.
----------------------------------------
Lo sai che proprio adesso un uomo sta morendo, lo sai che proprio adesso un bimbo sta nascendo, lo sai che proprio adesso noi stiamo vivendo e proprio ora qualche cosa ci stiamo scambiando?
----------------------------------------
(1) - (2) - (3)