Beppe Grillo



Da giovane ho fatto una pubblicità, ma poi ho capito alcune cose sulla pubblicità. Qualche anno dopo ho cominciato a prendermela coi politici perché le cose non andavano bene, ma poi ho capito alcune cose sulla politica, che è controllata dall'economia. Qualche anno fa ho cominciato uno spettacolo prendendo a mazzate un computer, ma ora ho capito alcune cose su internet, che è la nostra unica difesa.
---------------------------------------
Le banche ti chiedono soldi e fiducia, però legano la biro a una catenella.
---------------------------------------
Il quorum è un furto di democrazia. Un modo costituzionale per fottere il cittadino. [...] E' inammissibile che chi ricopre una carica pubblica inviti la gente a non andare a votare, andrebbe denunciato.
---------------------------------------
La vita è diventata uno spettacolo dove noi siamo gli spettatori e dobbiamo anche pagare il biglietto.
---------------------------------------
Quando Andreotti passerà a miglior vita sarà possibile togliergli la scatola nera dalla gobba e allora sapremo.
---------------------------------------
Voglio vedere la gente di 30 anni prendersi questo paese.


Da chi è formata oggi un'associazione a delinquere? Se vai a guardare, sono formate da: banchieri, politici, magistrati e forse, forse, qualche volta... c'è un delinquente.
---------------------------------------
Veltroni ha fatto alla sinistra quello che il meteorite ha fatto ai dinosauri.
---------------------------------------
"Sei di sinistra?", mi chiedono. Non lo so... io sono stato fermo: si sono spostati tutti gli altri.
---------------------------------------
Berlusconi! Voleva comprare l'AIDS quando ha saputo che si trasmette facilmente...
---------------------------------------
Ho conosciuto Andreotti, che è arrivato alla quinta reincarnazione. Purtroppo per lui, nello stesso corpo.
---------------------------------------
Credo che Andreotti non abbia mai rubato, ma ha fatto tutto il resto.
---------------------------------------
I referendum abrogativi. Dove per dire sì devi votare no. E per dire no devi votare sì. Come uno che va a sposarsi e il prete dice: "La vuoi mandare a cagare?" "No." "Allora vi dichiaro marito e moglie".
---------------------------------------
La nostra forza è che non capiscono cosa facciamo, ma diamo fastidio a tutti. È la rete. Io ho messo la faccia e la mia vita. Noi siamo indistruttibili.
---------------------------------------
L'Italia è il paese dei furbi. Ieri ero a Roma, sono salito su un autobus e ho timbrato il biglietto: tlic tlac. Il guidatore si è girato e ha detto: "Cazzo è 'sto rumore?
---------------------------------------
Le cose non accadono se non le leggiamo.
---------------------------------------
Di Pietro va difeso. È un monumento per quello che fa.
---------------------------------------
Chissà perché quando si sbaglia numero il telefono non è mai occupato.
---------------------------------------
(1) - (2)